Ecosostenibilità: Il caffè come inchiostro

 

Un modo diverso di utilizzare il caffè.


 

Per la nostra vita su questo pianeta, diventa sempre più importante e fondamentale il riciclaggio e l’utilizzo di materiali ecosostenibili.
Tutti i giorni utilizziamo le nostre stampanti in maniera continua, inquinando le acque e il suolo della nostra Terra con inchiostri e toner altamente nocivi per la nostra salute, chenei casi peggiori possono portare a patologie particolarmente serie e a volte incurabili.

Il sud coreano Jeon Hwan Ju ha inventato e presentato una stampante completamente ecosostenibile al Greener Gadgets Design Competition 2009. Questa stampante, denominata RITI coffee printer, utilizza il caffè come inchiostro sfruttando le sue capacità pigmentanti ed è alimentata manualmente senza il consumo di corrente elettrica, rendendola a tutti gli effetti eco-friendly.
La qualità di stampa non è certamente paragonabile a quella delle sue cugine funzionanti ad inchiostro, ma l’idea di ricaricare le cartucce esaurite versando all’interno della stampante una semplice tazzina di caffè, la colloca ad un livello nettamente superiore rispetto alle stampanti più moderne e sofisticate.
Provate a pensare al futuro, a come quell’aroma di caffè sprigionato da queste stampanti nei nostri uffici durante un’intensa giornata lavorativa ci potrebbe aiutare tutti a lavorare con spirito totalmente diverso, più energico.
Torrefazione Haiti Milano
 

 

Comments are closed.